Finanziamenti straordinari per i Comuni Piemontesi

Con l’approvazione del bilancio di previsione 2017-2019, la Regione Piemonte ha previsto lo stanziamento di circa 25 milioni a sostegno di un programma di finanziamenti per gli enti locali piemontesi. Al fine di rendere operativo tale programma, la Direzione Opere Pubbliche, Difesa del Suolo, Montagna, Foreste, Protezione Civile, Trasporti, Logistica di Regione Piemonte ha pubblicato, in data 21 aprile 2017, l’ “Avviso di programma di finanziamenti in dipendenza dell’intesa Governo – Regioni concernente il contributo alla finanza pubblica delle Regioni a statuto ordinario per il 2017” al seguente link.

Un’importante opportunità per le amministrazioni locali per programmare interventi edilizi, sulla viabilità e di manutenzione, che ho inteso comunicare a tutti i Comuni della Provincia come rappresentate del territorio in Consiglio Regionale.

L’avviso prevede che potrà essere finanziato in via straordinaria un programma di contributi, per un importo complessivo di € 20.292.177,20, a favore dei Comuni piemontesi destinati alle seguenti finalità:

• viabilità comunale: manutenzione straordinaria, sistemazione e nuova costruzione di strade comunali o intercomunali;

• edilizia municipale: manutenzione straordinaria, sistemazione, adeguamento, ampliamento e nuova costruzione del luogo dove si svolgono le attività istituzionali del comune;

• edilizia cimiteriale: manutenzione straordinaria, sistemazione, ampliamento e nuova costruzione dei cimiteri con esclusione dei loculari e delle cappelle private e degli interventi a questi connessi;

• illuminazione pubblica: adeguamento, rinnovo, ampliamento e nuova costruzione degli impianti;

• edilizia scolastica: interventi su edifici adibiti a scuole dell’infanzia, primaria, secondaria di 1°grado statali, di proprietà pubblica, censiti all’anagrafe dell’edilizia scolastica alla data del presente avviso, consistenti nella verifica sismica in conformità alla normativa tecnica vigente e nella manutenzione ordinaria e straordinaria ai sensi del DPR 380-2005 e s.m.e.i

• edilizia socio assistenziale di proprietà di enti locali o di loro consorzi: manutenzione straordinaria, adeguamento strutturale e costruzione nuove strutture di servizi socio-assistenziali;

• amianto: bonifica ambientale con rimozione dell’amianto negli edifici pubblici:

• interventi in ambito culturale e turistico: arredo urbano, manutenzione straordinaria, sistemazione, adeguamento e allestimento di sedi turistiche e culturali di proprietà comunale o in disponibilità al comune per un periodo almeno decennale, catalogazione e digitalizzazione del patrimonio culturale;

• dissesto idrogeologico: pulizia, manutenzione, sistemazione idraulica e idrogeologica dei corsi d’acqua e dei versanti con finalità di difesa del suolo.

Gli interventi dovranno essere conclusi entro l’anno in corso.

Leggi il Testo integrale dell’Avviso

Le richieste di contributo devono essere presentate  entro e non oltre la mezzanotte di domenica 7/05/2017, seguendo le modalità descritte nell’Avviso.

Posted in Regione Piemonte and tagged , , , , .

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.