NO ALL’ATL DELLE ZANZARE

Già 20 comuni novarese sono soci del distretto dei Laghi. Andava sostenuta una scelta di quadrante “E’ vero che la legge nazionale impone degli accorpamenti, ma questi si possono fare con giudizio, mettendo al centro lo sviluppo del territorio, oppure assecondando i campanilismi locali. Purtroppo Cirio e la destra in Piemonte hanno scelto la seconda […]

Continue reading

Coraggio PD: il mio intervento

Sono felice di essere qui con voi, di respirare questa energia, di chi non si arrende, di chi vuole giocare da protagonista della storia e non da spettatore. Grazie a Brando per aver messo in piedi questa occasione di confronto e a tutti coloro che ci hanno lavorato. Correttamente oggi si parla della necessità di […]

Continue reading

Logistica: stop al consumo indiscriminato di suolo, occorre una programmazione regionale

2,7 milioni di metri quadrati in un anno per la sola logistica, senza tenere conto dei poli già insediati e di altri progetti di insediamento produttivo non logistico, questo è il dato del consumo di suolo nella Provincia di Novara. Questo dato, frutto di una mia interrogazione, ci richiama alla necessità, non più rinviabile, di una […]

Continue reading

No Giorgia, per la democrazia non bastano le elezioni!

Dopo la risoluzione del Parlamento europeo (che Lega e Fratelli d’Italia hanno scelto di non votare) con la quale si mette nero su bianco che in Ungheria siamo di fronte a un’autocrazia elettorale che mina in valori fondanti dell’UE, arrivano anche le sanzioni, con la proposta di sospendere i finanziamenti verso l’Ungheria per 7,5 miliardi […]

Continue reading

Sostegno alle associazioni Pro Vita: Marrone strumentalizza temi seri perché vuole un Paese sul modello di Visegrad

Non cadiamo nella trappola. Marrone strumentalizza temi seri perché vuole un paese sul modello di Visegrad. Intanto Cirio non pervenuto. I temi seri – e la questione dell’interruzione di gravidanza certamente lo è – andrebbero affrontate in punta di piedi. Parliamo di questioni che mettono in gioco gli aspetti più profondi della vita, valori fondamentali, […]

Continue reading

In un bilancio regionale disastroso il PD riesce a strappare un aumento di fondi per la prevenzione di bullismo e cyberbullismo

“Il Piemonte deve puntare a confermarsi regione di riferimento a livello nazionale per la prevenzione e il contrasto al bullismo e al cyberbullismo. Per questo ho presentato un emendamento al bilancio regionale finalizzato ad aumentare le risorse dedicate al progetto di patentino per lo smartphone. Sono lieto che la Giunta abbia parzialmente accolto questa richiesta […]

Continue reading

CLIMA: ANCHE IN PIEMONTE TEMPERATURE ANOMALE E SICCITA’ VICINO ALLA SOGLIA DI ALLARME.

Il mese di gennaio appena trascorso è stato il quarto gennaio più secco degli ultimi sessantacinque anni e il secondo più caldo, con un’anomalia di temperatura compresa fra +1 e +3 C° rispetto al clima del periodo 1991-2020, a cui segue una scarsità delle precipitazioni diffusa in tutto il Piemonte. E’ quanto è stato dichiarato […]

Continue reading

Presentata in consiglio l’indagine sull’emergenza Covid-19. Un documento per riconoscere le criticità e migliorare il sistema sanitario

Ritardi evitabili, segnalazioni ignorate e la continua confusione dei ruoli di comando hanno reso l’epidemia di Covid19 un vero e proprio inferno per il Piemonte. Certo, nessuna Regione al mondo era pronta ad una situazione del genere, ma, come dimostra la nostra relazione, il Piemonte ha perso alcune partite decisive e le abbiamo pagate care: […]

Continue reading

C’è molto da imparare dalla crisi Afghana

In questi giorni si parla molto di Afghanistan. Stiamo assistendo a un passaggio storico che cambierà il futuro non solo di un singolo paese, ma dell’intera area per i prossimi anni. Vedere un paese cadere nelle mani di un’organizzazione come quella dei talebani in pochi giorni e senza scontri dopo vent’anni di presenza militare straniera […]

Continue reading

Dieci anni dalla strage di Utoya: anticipazione del paradigma securitario sempre più dominante

Dieci anni fa Anders Vehring Breivik, trentaduenne norvegese, compie un doppio attentato terroristico: prima fa esplodere un’autobomba nei pressi del palazzo del Parlamento norvegese a Oslo (morirono 8 persone e 209 rimarranno ferite) e poi si reca sull’isola di Utoya dove era in corso un campus organizzato dalla sezione giovanile del Partito Laburista Norvegese e, […]

Continue reading