Povero Brasile, poveri noi

Mi fa male guardare al risultato delle elezioni brasiliane. Un grande paese che ancora fino agli anni ‘80 del secolo scorso, meno di 40 anni fa, ha vissuto una dittatura militare sanguinaria che elegge a presidente un uomo che si richiama esplicitamente a quell’esperienza senza alcun pudore. Non riesco a immaginare la rabbia e la […]