Lettera a Roberto Saviano sul Castello di Miasino

Caro Roberto,   Nell’articolo apparso ieri su Repubblica fai riferimento al Castello di Miasino portandolo come esempio negativo di un bene confiscato in via definitiva ma ancora gestito dai familiari del boss al quale era stato confiscato. E’ vero che per anni è avvenuto questo. Oggi, però, non è più così. Grazie a un lavoro […]