Nessun futuro per la sanità piemontese senza specializzandi.

Oggi, a Montecitorio, è in corso una proposta sull’imbuto formativo. Venerdì ce ne sarà una anche in piazza Castello a Torino. Che cos’è? Provo a spiegarlo in maniera sintetica. Ogni anno si laureano circa 9000 persone in medicina. Queste persone, per lavorare, devono “specializzarsi”, ma l’accesso alle scuole di specializzazione è a numero chiuso e avviene attraverso […]