Città della Salute di Novara: positivo il via libera del Ministero ma ora è necessario cambiare passo

“Novara sulla Città della Salute e della Scienza si sta giocando la partita della vita per questo il via libera del nucleo di valutazione del Ministero è un primo passo importante, ma ora è necessario correre per chiudere il nuovo bando entro il prossimo mese di dicembre. Se così non fosse rischieremmo di rinviare l’iter fino alla formazione del prossimo Governo con tempi lunghissimi e grande incertezza”. Lo afferma il vicepresidente della Commissione Sanità di Regione Piemonte commentando le notizie giunte nel pomeriggio da Roma.

Considerazioni che tengono conto di quanto emerso anche nella IV commissione riunita nella mattinata di oggi anche per fare il punto sul nuovo ospedale di Novara. “In presenza del parere positivo del nucleo di valutazione del Ministero siamo stati rassicurati sul fatto che l’Azienda Ospedaliera sarebbe già pronta con il nuovo bando con un aumento di 99 milioni complessivi sul capitolato” spiega il consigliere, precisando però che “ il percorso prima della pubblicazione sarebbe comunque lungo: la Giunta Regionale dovrà, infatti, cambiare le Delibere di Giunta, il Consiglio a sua volta modificherà la PDCR, quindi sarà possibile procedere ad un nuovo accordo di programma a cui seguirà un decreto del Ministero della Salute…” spiega il consigliere.

“Mi piacerebbe schierarmi con gli ottimisti, ma per tagliare il traguardo occorre essere oggettivi e rimboccarsi le maniche. Non possiamo dimenticare i tanti annunci mancati  che hanno generato molta frustrazione” conclude il rappresentante Dem.

Posted in Comunicato stampa, Sanità and tagged , , , .

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.