All’inaugurazione dell’Hospice di Arona Saitta annuncia più risorse per l’ASL Novara e nuove assunzioni

Oggi è un giorno importante per il sistema sanitario della nostra provincia: dopo quasi trent’anni di attesa, infatti, ad Arona è stato inaugurato l’Hospice per le Cure Palliative dell’ASL NO. Un tassello ulteriore per il potenziamento della rete territoriale, che si sviluppa di pari passo alla riorganizzazione della rete ospedaliera, e chiude, di fatto, il recupero dell’ex-Ospedale di Arona. Sono convinto che il livello di civiltà di una società si misuri dalla cura e dall’attenzione che riserva alle persone più fragili e in difficoltà. Con l’inaugurazione fatta oggi il nostro sistema sanitario fa certamente un passo avanti.

Nel corso dell’inaugurazione l’Assessore Saitta ha, inoltre, dichiarato che dal 2018, in attesa del riordino del sistema di criteri per la suddivisione del Fondo Sanitario Regionale, all’Asl di Novara saranno riconosciuti 5milioni di euro in più rispetto al 2017 e, analogamente, verranno messi a disposizione 2milioni di euro per l’Asl Novarese e altrettanti per L’Azienda Ospedaliera Maggiore della Carità di Novara riservato alle spese per l’assunzione di nuovo personale.

Esprimo profonda soddisfazione e ringrazio l’Assessore Saitta per aver risposto all’impegno contenuto nell’Ordine del Giorno per il ‘Superamento del criterio della spesa storica nella ripartizione del Fondo Sanitario Regionale’ presentato poche settimane fa e aver provveduto, in linea con tale documento, a dare inizio a una fase di riequilibrio di una situazione di inefficienza del sistema che penalizzava fortemente una realtà virtuosa come quella novarese.

Con i fondi destinati alle nuove assunzioni, inoltre, la Regione rispetta un impegno preso, ovvero quello di intervenire sugli organici delle aziende sanitarie e ospedaliere: una volta assolti gli impegni sul piano di rientro sono, infatti, possibili nuove assunzioni.

C’è sicuramente ancora tanta strada da fare ma non possiamo non guardare con soddisfazione al significativo cambio di passo della Regione Piemonte in ambito sanitario portato avanti in questi anni.

Posted in Comunicato stampa, Regione Piemonte, Sanità and tagged , , , , , .

Rispondi