Conferenza dei Centri delle operazioni di emergenza dell’OMS

Oggi in Sala Viglione sono intervenuto alla Conferenza dei Centri delle operazioni di emergenza dell’Organizzazione Mondiale della Sanità promossa dal centro Crimedim dell’università de Piemonte orientale.

Ho portato con orgoglio il saluto della Regione Piemonte. Un doppio orgoglio: da Piemontese e da Novarese.
Orgoglioso che la nostra Regione da anni stia producendo eccellenza nel campo della medicina dei disastri, tanto che oggi ci porta ad essere partner e riferimento dell’Organizzazione mondiale della sanità: questa eccellenza ha molto di novarese.
Ringrazio il Crimedim e la struttura Maxiemergenza 118, diretta dal dott. Raviolo, che da pochi mesi è entrata a far parte della Protezione Civile Europea.
Adesso possiamo intervenire, insieme solo ad altre due Regioni italiane, in caso di disastri in tutto il mondo con ospedali da campo e sala operatoria.
Di fronte a problemi che sono sempre più globali occorre mettere insieme le energie, superare gli steccati e mettere in campo soluzioni internazionali. Solo così avremo le competenze e le risorse per risolvere i problemi.

Posted in Eventi, Regione Piemonte and tagged , , , , , .

Rispondi